Lettori fissi

sabato 2 agosto 2014

Buon pomeriggio amiche, è da bel pò che non mi faccio viva...da marzo ho iniziato una nuova avventura, che si è conclusa il 31 luglio. Sempre attinente al creativo...ho frequentato un corso di formazione di "Sarta teatrale, rappresentazioni classiche". E' stata una bella esperienza un pò impegnativa dato che la frequenza era obbligatoria tutte le mattine...ecco la motivazione della mia latitanza. Abbiamo realizzato un progetto finale: il "Progetto Work" con due abiti d'epoca. Abbiamo scelto con le altre allieve lo stile anni '50...
l'inizio di tutto è la realizzazione dei bozzetti...
poi dopo abbiamo proseguito con la realizzazione dei modelli, la lavorazione a pacchetto dei corpini, ed il ricamo in uno dei due abiti....

Quello giallo è un abito da sera corto in raso e pizzo e quello turchese è sempre un abito da sera ma con lo strascico in contrasto e con il bustino ricamato a mano.
Per non parlare poi dei cappelini...realizzati da una delle allieve di sana pianta tutti a mano, la bravissima Francesca, quello per l'abito giallo a tamburo con veletta e per l'abito turchese un fascinator che riprende la stessa rosa ed il verde della coda del vestito.

Neanche a dirlo, come potete vedere, le modelle sono bellissime, Gaia e Roberta, anch'elle allieve del corso che si sono prestate all'occasione.
Questa esperienza è stata davvero di accrescimento sia didattico che umano...un grazie particolare va alla mia insegnante, la Professoressa Concetta Vella e alle mie colleghe... con alcune di loro si è instaurato un rapporto davvero speciale. E' proprio vero nella vita non finisce mai d'imparare! ;)
Baci e a presto!
Velia

2 commenti:

Francesca ha detto...

Complimentissimi, due abiti splendidi! credo sia stata una fantastica esperienza.

Country Laura ha detto...

Meravigliosi!!!!

Ciao
Laura